bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

La caserma dei Vigili cade a pezzi: l'intervento di Marcella Maniglia (Lega)

martceman Ancora un caso di grave incuria da parte della Provincia di Lucca in fatto di sicurezza. Dopo lo scempio degli istituti scolastici, ridotti nei container stile terremotati,  questa volta i danni sono a carico del Comando dei vigili del fuoco che, per assurdo,  da soccorritori sono diventati necessitanti di soccorsi
Ieri si è staccato un pezzo di soffitto e, per fortuna, la tragedia è stata evitata. "Quanto devono ancora aspettare per l'inizio dei lavori?" - chiede il segretario della Lega di Lucca , Marcella Maniglia.  Il presidente della provincia, nonché sindaco uscente del comune di Capannori,  Luca Menesini,  si è recato più volte nella caserma dei pompieri, promettendo aiuto e contributi economici per far partire i lavori, anche di recente è passato a rassicurarli che i fondi sono stati stanziati e che i lavori tra qualche mese inizieranno. 
 
Peccato che tra qualche mese il presidente della provincia andrà al voto e sarebbe stato più professionale, oltre che necessario, far partire i lavori per la messa in sicurezza della caserma dei vigili del fuoco di proprietà della Provincia, un anno fa e non a ridosso delle elezioni. 
Peccato anche per la condizione in cui vivono i vigili del fuoco,  con camerate fatiscenti nelle quali non possono dormire e, notizia avuta in maniera riservata da un vigile del fuoco stanco di lavorare così, costretti a fare la doccia con l'elmetto per evitare di rimanerci secchi a causa del soffitto che crolla a pezzi. "Presidente Menesini, tra una cerimonia e un'altra, al di là del colore politico, li aiutiamo i nostri amici vigili del fuoco?" - conclude Maniglia. 

sice 230x230       telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.