bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Fondazione CRL: ecco i primi due bandi

Il presidente__Lattanzi

Lucca - La Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca ha attivato i primi due bandi per la concessione dei contributi nel 2012. Si tratta del Bando per attività a sostegno delle categorie sociali deboli e del Bando generico per attività varie.

Come già annunciato dal Presidente Arturo Lattanzi, in occasione della presentazione del Documento Programmatico Previsionale 2012, per il prossimo esercizio, a differenza di quanto avveniva negli anni scorsi, non c'è più un solo bando, con scadenza al 31 gennaio, ma più bandi rivolti a settori diversi e con scadenze differenti. Si comincia, dunque, con i primi due bandi, che resteranno aperti da lunedì 19 dicembre 2011 fino al 31 gennaio 2012. I testi dei bandi e i moduli per le domande di contributo sono disponibili da lunedì 19 dicembre sul sito www.fondazionecarilucca.it.

Bando per attività a sostegno delle categorie sociali deboli:

l'obiettivo del bando è, appunto, il sostegno e la promozione delle attività svolte a favore delle categorie sociali deboli. I settori ammessi sono Volontariato, Filantropia e Beneficenza; Assistenza agli Anziani; Crescita e Formazione Giovanile. I destinatari sono enti pubblici e privati e tutti i soggetti che operano istituzionalmente a sostegno alle categorie sociali deboli. Sono esclusi l'Amministrazione provinciale, i Comuni della provincia di Lucca ed i soggetti che appartengono ai Sistemi Scolastico, Sanitario e Universitario che saranno destinatari di specifici bandi, aperti nei mesi di febbraio, marzo e aprile 2012. Per questo bando sono disponibili 700.000 euro.

Bando generico per attività varie:

l'obiettivo del bando è il sostegno alle attività progettate e realizzate a favore dell'ambiente, le attività culturali, artistiche, ricreative e di socializzazione, nonché i progetti e le iniziative, o comunque l'attività ordinaria, di soggetti che non rientrano negli altri bandi previsti dal Documento Programmatico Previsionale 2012. I settori ammessi sono Arte, Attività e Beni Culturali; Sviluppo Locale ed Edilizia Popolare Locale; altre attività di Volontariato, Filantropia e Beneficenza; Crescita e Formazione Giovanile; Educazione, Istruzione e Formazione; Realizzazione di Lavori Pubblici o di Pubblica Utilità. I destinatari sono enti pubblici e privati e tutti gli altri soggetti interessati, ad eccezione dell'Amministrazione provinciale, dei Comuni della provincia di Lucca e dei soggetti che appartengono ai Sistemi Scolastico, Sanitario e Universitario. Per questo bando sono disponibili 1.200.000 euro.

Complessivamente, per i bandi 2012 sono disponibili 6 milioni e 450 mila euro, ai quali si sommano 7,5 milioni di euro già destinati, come quota-parte per il 2012, agli interventi istituzionali pluriennali, e 2,7 milioni stanziati per gli interventi istituzionali diretti, e cioè interventi realizzati direttamente dalla Fondazione, come ad esempio il sostegno all'attività della Fondazione Ragghianti (800 mila euro), dell'Associazione Musicale Lucchese (175 mila), della Fondazione Lucchese per l'Alta Formazione e la Ricerca, in particolare per la scuola di dottorato Imt Alti Studi Lucca (605 mila), per la realizzazione del "Condominio sociale" della Misericordia di Capannori (300 mila) e per le vacanze estive per i bambini in situazione di disagio (250 mila). A questi, ancora, si aggiungono le risorse (1,8 milioni di euro) riservate alle Iniziative di terzi preventivamente concordate. Si tratta di progetti e manifestazioni generalmente ricorrenti, promossi e realizzati da soggetti terzi (enti e associazioni), che rivestono un'oggettiva rilevanza in ambiti specifici (sociale, scientifico, artistico, culturale) o per la promozione del territorio. Di questo elenco fanno parte, ad esempio, manifestazioni come il Festival Puccini di Torre del lago (230 mila euro), il Carnevale di Viareggio (180 mila), il Festival La Versiliana (100 mila), "Puccini e la sua Lucca" International Festival (50 mila), Lucca Photo Fest (45 mila). Questi progetti, infatti, saranno co-finanziati dalla Fondazione senza il ricorso ai bandi. Altri 4 milioni di euro, infine, sono stati stanziati come quota-parte 2012 dei 28 destinati, per il quadriennio 2012-2015, alla realizzazione dei tre progetti strategici decisi dalla Fondazione, che riguardano il restauro e la valorizzazione delle Mura Urbane di Lucca (1 milione su 7 complessivi nel quadriennio), la costruzione di un ponte sul fiume Serchio (1 milione su 7 complessivi) e la realizzazione di opere di edilizia scolastica (2 milioni su 14 complessivi).

sice 230x230 

telnet 230x230

Ristorante Bistrot 230x230
Fanini Arte 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.