bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

STADIO DI MARLIA, PRONTI GLI SPOGLIATOI. IL SINDACO LI CONSEGNERÀ DOMENICA 6 GENNAIO ALLA “FOLGOR MARLIA”

nuovi spogliatoi marlia

Il sindaco Menesini: “Un’ulteriore tappa del percorso intrapreso dall’amministrazione per rendere questo stadio uno dei più all’avanguardia e competitivi a livello locale"

I nuovi spogliatoi dello stadio comunale di Marlia sono pronti. L’amministrazione Menesini proprio in questi giorni ha infatti completato l’opera di riqualificazione dei locali che quindi tornano fruibili, consentendo alla Folgor Marlia di disputare partite ufficiali e tornei nell’impianto sportivo di viale Europa.

Domenica 6 gennaio alle ore 9.45, alla ripresa delle attività agonistiche, il sindaco Luca Menesini consegnerà quindi le chiavi dei rinnovati spogliatoi al presidente dell’Asd Folgor Marlia, Gianluca Landi. La mattinata proseguirà con la finale di un torneo dedicato ai nati nel 2005 che vedrà sfidarsi Folgor Marlia e San Filippo. Nel pomeriggio, alle 14.30, la prima squadra, per la quindicesima giornata del campionato di prima categoria, sfiderà lo Sporting Bozzano.

“Siamo orgogliosi di poter restituire ai cittadini uno stadio ancor più fruibile e moderno – commenta il sindaco Luca Menesini -. Si tratta di un’ulteriore tappa del percorso intrapreso dalla nostra amministrazione comunale per rendere questo stadio uno dei più all’avanguardia e competitivi a livello locale. Riteniamo infatti che lo sport dia un contributo importante nella formazione dei giovani, trasmettendo loro preziosi valori. È proprio per questo che presto lo stadio di Marlia compirà un ulteriore salto di qualità diventando uno dei primi della Lega nazionale dilettanti ad essere ‘Senza barriere' ribadendo così la sua vocazione di luogo di socializzazione e di aggregazione per le famiglie”.

Grazie a un investimento complessivo di 285 mila euro gli spogliatoi sono stati ampliati con la costruzione di un disimpegno in aderenza al lato est. Sono poi stati realizzati due nuovi accessi per gli atleti e gli addetti ai lavori. L'opera ha riguardato anche tutta l'impiantistica dei locali-spogliatoio con la realizzazione di un nuovo impianto di climatizzazione invernale con relativo locale tecnico, l'installazione di una caldaia a condensazione ad alto rendimento (classe di efficienza energetica A) e di un nuovo impianto idrico-sanitario. I miglioramenti hanno riguardato anche gli impianti elettrici e antincendio.

A primavera, una volta completato l’iter amministrativo necessario, saranno anche eseguite le opere per rendere l’impianto sportivo uno “Stadio senza barriere”. L’intervento prevede l’eliminazione della rete esistente del campo alta circa 2,40 metri posizionata sul lato tribune quale divisorio fra spettatori e giocatori; al suo posto sarà installata una barriera realizzata con uno speciale vetri infrangibile alta 1,10 metri che quindi sarà più simbolica che fisica. Sono inoltre previste la messa in opera di un’area per gli spettatori con disabilità, riparandoli dalle intemperie, e altre migliorie. L’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, che fa capo al Ministero dell'Interno, ha comunque già ritenuto conforme il progetto presentato dal Comune di Capannori concedendo di fatto la deroga alle misure di sicurezza previste dalla normativa vigente.

Negli scorsi anni lo stadio di Marlia era già stato interessato da altri lavori come la realizzazione della copertura della tribuna e di nuovi servizi igienici.

sice 230x230       telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.